Ufficio guide outdoor

Programma

Tra cielo e mare, una cornice spettacolare sulle Alpi Apuane

Difficoltà = media: dislivello tra i 500  e i 1000 metri e almeno 4 ore di cammino, allenamento minimo richiesto
Escursioni varie
Data: Sabato 27 Ottobre 2018 08:00

Luogo: Parco Regionale delle Alpi Apuane

UGO logo 18

 

 

 

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, istituito nel 1985, ha un’estensione di ben 54.327 ettari su due province, Lucca e Massa Carrara e tre aree geografiche: Alta Versilia, Garfagnana e Lunigiana.

Per Apuane settentrionali generalmente si intendono le vette comprese tra l’Orto di Donna ed il Passo della Focolaccia… ma non solo… ci sono altre Apuane lassù nell’angolo più settentrionale della catena, altrettanto belle dal punto di vista escursionistico e paesaggistico ed accessibili anche a chi non è un escursionista esperto: il monte Sagro, il monte Borla, la Rocca di Tenerano ed il monte Ballerino. C’è poi qui, tra queste cime, un rifugio di montagna, il Rifugio Carrara, ma con la vista sul mare dal cui si vedono in lontananza il golfo di La Spezia, Portovenenere, L’isola di Palmaria ed il crinale otre cui si nascondono le Cinque Terre… un rifugio semplice, senza fronzoli, ma con tanti libri di montagna e che l’accoglienza di Grazia ed il cibo genuino e buono  rendono per me speciale... ed è proprio lassù e qui che io vi vorrei portare...

Sabato 27 ottobre 2018: anello del Monte Sagro, la montagna “sacra”

Il monte Sagro (1.749 m) si erge a lato della dorsale principale ed è collegato a questa dall’estesa sella che scende dal monte Grondilice in direzione ovest. Avamposto imponente proteso verso il mar Tirreno, dalla sua cima si domina gran parte della catena apuana.

La vetta del Sagro è legata alle vicende dei Liguri-Apuani, antichissimi abitatori di queste montagne, i quali la consideravano proprietà del Dio supremo, il Dio delle alte vette, l’entità più alta alla quale gli antichi popoli si sottoponevano per la giurisdizione e ripartizione dei territori che le varie tribù usavano come pascoli e che erano spesso causa di feroci discordie.

Saliamo sulla cima per la via normale. Scendiamo per la foce della Faggiola raggiungibile tramite un sentierino che si imbocca poco al di sotto della cima andando a sinistra con un lungo traverso per bei prati.

Tempo di percorrenza: circa 4 ore
Dislivello totale in salita: circa 600 m
Lunghezza del percorso: circa 10 km 
Impegno fisico: medio
Difficoltà tecnica: media

Domenica 28 ottobre 2018: anello del Monte Borla e Rocca di Tenerano

Dal monte Borla alla Torre di Monzone si distende un vasto pianoro mosso al centro dalla dorsale del monte Ballerino. Il territorio è ameno, con zone prative contornate da boschi, modulato in un continuo alternarsi di conche separate da modesti crinali.

Campo Cecina, Caporinella, l’Alpe di Borla, la conca dei Monzonari, sono i nomi di alcune zone che caratterizzano questo altopiano carsico su cui si intrecciano numerosi sentieri, piacevoli da percorrere per l’ambiente che attraversano, per i notevoli scorsi paesaggistici sulle montagne di Vinca ed anche per il modesto impegno richiesto.

L’itinerario proposto tocca due rilievi ai bordi dell’altopiano ed è alla portata di tutti.

Tempo di percorrenza: circa 4 ore
Dislivello totale in salita: circa 400 m
Lunghezza del percorso: circa 12 km 
Impegno fisico: modesto
Difficoltà tecnica: facile

Si dorme in camere multiple con letti a castello in rifugio CAI dove c'è la possibilità di doccia calda non a pagamento; i bagni sono in comune ed esterni alle camere; sono necessari sacco lenzuolo o sacco a pelo e asciugamani che il rifugio non fornisce; il rifugio mette invece a disposizione le coperte; il trek è stanziale per cui non si deve portare il bagaglio sulle spalle, leggi zaino per i due giorni ma si possono preparare una borsa da lasciare in rifugio ed uno zaino per le due escursioni giornaliere;

Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.
 
 

 

 

Telefono
339 6840775
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Cristina Bartoletti
Ritrovo
A Firenze ore 8.00 nel parcheggio davanti al Mercato Ortofrutticolo di Novoli lato Viale Guidoni
Indicazioni stradali
Per arrivare a Campocecina da Firenze si prende l'A11, poi l'A12 in direzione Genova, si esce a Carrara per poi seguire le indicazioni per Gragnana, Castelpoggio ed infine Campocecina
Tempo di percorrenza
vedi programma
Dislivello totale in salita
vedi programma
Lunghezza del percorso
vedi programma
Difficoltà tecnica
vedi programma
Impegno fisico
vedi programma
Occorrente
Verrà inviato dalla guida un promemoria di cosa portare il lunedì precedente la partenza
Quota di partecipazione soci
€. 85,00 soci Ufficio guide, non soci CAI; €. 70,00 soci Ufficio guide soci CAI
Quota di partecipazione non soci
€. 105,00 non soci Ufficio guide non soci CAI; €. 90,00 non soci Ufficio guide soci CAI
La quota comprende
l'assistenza di una guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016; il coordinamento delle attività; la mezza pensione in rifugio CAI extra della cena inclusi (vino, caffè, digestivi)!
La quota non comprende
i pranzi al sacco; il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell'escursione; tutto quanto non indicato dal programma.
n° di partecipanti
minimo 7 persone
Acconto
€. 50,00 euro per persona
Pagamento acconto entro
entro il 15 ottobre 2018

 Tessera socio:
la tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato con
- bollettino postale sul conto corrente nº 1038848576 oppure con
- bonifico bancario IBAN IT 72 T 07601 02800 001038848576 intestato a Ufficio Guide.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Da Sabato 27 Ottobre 2018 08:20 a Domenica 28 Ottobre 2018 08:00
    Sabato & Domenica

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

anteprima brochure pieghevole

Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2018!

© 2017 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.