Ufficio guide outdoor

Programma

Appennino Tosco-Emiliano: due giorni di ciaspolate nei dintorni del Passo di Pradarena

Difficoltà = abbastanza facile: dislivello fino a 500 metri e almeno 4 ore di cammino, allenamento minimo consigliato
Ciaspole
Data: Domenica 10 Marzo 2019 08:00 - 18:00

Luogo: Appennino Tosco-Emiliano

UGO logo 18

Il Passo di Pradarena (1579 m) è un valico dell'Appennino Tosco-Emiliano che separa la Toscana dall'Emilia Romagna ed in particolare la provincia di Lucca da quella di Reggio Emilia. Passo storico, utilizzato fin dall’ epoca romana, in Garfagnana aveva particolare importanza come via di comunicazione tra la valle del Serchio e quella del Secchia.
Nelle antiche mappe era citato col nome di Pratomauri. Questo valico è situato sulla dorsale appenninica principale, tra il monte Asinara (1730 m) ad est ed il crinale che porta prima al Passo di Cavorsella (1511 m) e poi al Monte Ischia (1727 m) ad ovest.
Attraversato dalla Strada Provinciale 12 in territorio toscano, che diventa Strada Provinciale 18 in territorio emiliano, il Passo di Pradarena si trova all'interno del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano sull'itinerario del Sentiero 00 GEA (Grande Escursione Appenninica). Percorrendolo in direzione est si raggiungono i Monti Sillano (1874 m) e di Soraggio, le Porraie, i Monti Romecchio, Ravaianda, Castellino e Prado , la catena del monte Cusna ed i rifugi Bargetana e Battisti. Percorrendolo invece in direzione ovest il Sentiero 00 GEA collega il Passo di Pradarena con il Passo del Cerreto passando per il Monte Ischia, la cima Belfiore ed il Monte La Nuda.

Sabato 9 marzo 2019: regoliamo le racchette da neve e dal Passo di Pradarena ci dirigiamo verso il bellissimo Monte Sillano percorrendo l'innevata strada forestale che costeggia il versante sud del Monte Asinara, raggiunge il Passo della Comunella prima e la Paduletta poi. Bellissimi i panorami bellissimi sull'alta valle del Serchio e sulle imponenti cime Apuane che fronteggiano l'Appennino

Tempo di percorrenza: circa 4 ore
Dislivello totale in salita: circa 400 m
Lunghezza percorso: circa 7 km e mezzo
Impegno fisico: modesto

Difficoltà tecnica: facile/media

Domenica 10 marzo 2019: rimettiamo le ciaspole ai piedi e ripartiamo dal Passo di Pradarena. Prendiamo inizialmente il sentiero che a destra dell’Albergo/Rifugio Ristorante Carpe Diem  sale nella faggeta. Una volta usciti dal bosco lo abbandoniamo e proseguiremo lungo la cresta sud: superando alcuni brevi tratti ripidi, si raggiunge la panoramica vetta del Monte Cavalbianco (1855 m), maestosa cima leggermente distaccata dal crinale appenninico principale rispetto al quale rimane più a nord nel versante emiliano. La discesa verrà effettuata per lo stesso itinerario di salita. Dunque proseguiamo a ciaspolare verso il Passo di Cavorsella ed il Monte Ischia. Per la stessa via a ritroso torniamo al Passo di Pradarena.

Tempo di percorrenza: circa 6 ore
Dislivello totale in salita: circa 550 m
Lunghezza percorso: circa 8 km 
Impegno fisico: medio
Difficoltà tecnica: media

Il  programma può subire variazioni in base alle condizioni meteo e della neve.

Le condizioni oggettive che si possono trovare durante le attività invernali in ambiente innevato, dovute alla temperatura,
al vento, la neve, possono rendere le escursioni con le racchette da neve più impegnative.
Per partecipare è quindi indispensabile sapersi adattare ed avere un minimo di allenamento generale.
Si sconsigliano le attività con le ciaspole ai "sedentari".

Questa escursione è RISERVATA ai soli SOCI di Ufficio guide outdoor.

I partecipanti non sono coperti da assicurazione personale infortuni.

 

 

 

Telefono
339 6840775
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Cristina Bartoletti
Ritrovo
ore 7.30 nel parcheggio davanti al Mercato Ortofrutticolo di Novoli, lato Viale Guidoni
Indicazioni stradali
Il Passo di Pradarena è raggiungibile in auto da Firenze tramite l’A11 (uscita Capannori), la strada di fondovalle della Garfagnana fino Piazza al Serchio e da qui prendendo la SP 12 .
Tempo di percorrenza
vedi programma
Dislivello totale in salita
vedi programma
Lunghezza del percorso
vedi programma
Difficoltà tecnica
vedi programma
Impegno fisico
vedi programma
Occorrente
verrà inviato dalla guida un promemoria di cosa portare nei giorni antecedenti la partenza
Quota di partecipazione soci
da definire
Quota di partecipazione non soci
.
La quota comprende
l'assistenza di una guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016; il coordinamento delle attività; trattamento di mezza pensione in Rifugio
La quota non comprende
i pranzi al sacco; il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell'escursione; tutto quanto non indicato dal programma.
n° di partecipanti
minimo 7 persone
Acconto
da definire
Pagamento acconto entro
da definire
Luogo
passo di Pradarena, 55030 Sillano, Province of Lucca
Italia

 Tessera socio:
la tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato con
- bollettino postale sul conto corrente nº 1038848576 oppure con
- bonifico bancario IBAN IT 72 T 07601 02800 001038848576 intestato a Ufficio Guide.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

Google Maps


 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Da Sabato 9 Marzo 2019 08:00 a Domenica 10 Marzo 2019 18:00
    Sabato & Domenica

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

 anteprima brochure pieghevole

Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2019!

© 2017 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.