Ufficio guide outdoor

Programma

Il Promontorio di Piombino: Populonia, la Buca delle Fate e la Via dei Cavalleggeri

Difficoltà = abbastanza facile: dislivello fino a 500 metri e almeno 4 ore di cammino, allenamento minimo consigliato
Escursioni varie
 Registrazioni chiuse
 
11
Data: Sabato 30 Marzo 2019 08:00

Luogo: Il Promontorio di Piombino e Buca delle Fate

UGO logo 18

 

L’itinerario, altamente panoramico, si snoda attraverso uno dei promontori più suggestivi della Toscana: il Promontorio di Piombino, definito A.N.P.I.L. - Area Naturale Protetta di Interesse Locale -  e situato a Nord dell’omonima cittadina.

Dal parcheggio di Cala Moresca, presso Salivoli, si percorre la forestale ”tagliafuoco” che passa nell’interno del promontorio e conduce in circa un’ora e mezzo al Monte Massoncello (286 m s.l.m.), massima quota dell’intero itinerario. Scorci sulle isole dell’Arcipelago e sulla Corsica renderanno la fatica più sopportabile.

In macchia mediterranea, si raggiungono i ruderi della Pieve e del Monastero di San Quirico nell’area nota come Il Conventaccio; gradualmente si scende verso Il Reciso per poi risalire all’acropoli di Populonia.

Dopo una breve visita per osservare dall’esterno la Rocca del 1399 e il panorama sul Golfo di Baratti, si riscende al Reciso e puntiamo diretti su Buca delle Fate per concederci un po’ di relax e il pranzo (al sacco).

Dalla meravigliosa caletta a picco sul mare si riprende il cammino lungo l’antica “Via dei Cavalleggeri” a mezza costa, affacciata sul mare.

La via fu fatta costruire dal Granduca Cosimo I allo scopo di pattugliare la costa contro pirati e contrabbandieri. Nel 1561 Cosimo I, infatti, creò un corpo di guardia di cavalieri, veloce negli spostamenti a terra tra le varie guarnigioni. Superata la Fonte del Soldato (pozzo usato nell’ultima Guerra) si arriva alla particolare Spiaggia del Fosso delle Canne, l’unica con uno stabilimento balneare, presso la quale Enrico Salvatori ha creato sculture lignee stravaganti e una dama con cui si può giocare. Superata Spiaggia Lunga il percorso continua su agevole strada forestale fino a Cala Moresca.

                                                                                                                                                       ULTIMISSIMI POSTI!

                                                                                                                                                    

                                                                                                                                                  (SE POI FOSSE AL COMPLETO,

                                                                     INVIATE COMUNQUE UNA MAIL ALLA GUIDA E VERRETE MESSI IN LISTA D’ATTESA COME RISERVE).

Iscrizioni entro 28 marzo 2019
dopo questa data è necessario contattare la guida
per avere la conferma
 
Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.
 

 

 Registrazioni chiuse
 
11

 

Telefono
349/1788038
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Valeria Rossi
Ritrovo
Piazza della Libertà ore 7.45 a Firenze. Con auto proprie fino a Salivoli - Piombino (Cala Moresca).
Indicazioni stradali
Superstrada Fi-Pi-Li per Cecina, sx direzione "Grosseto 100 km", dx su Aurelia Nuova SS1, poi: 1) O uscita San Vincenzo Nord + Strada della Principessa, Oppure 2) uscita Venturina, SS398, SP40, SP della Principessa
Tempo di percorrenza
Circa 6 ore + sosta pranzo
Dislivello totale in salita
300 m circa (complessivo: 500 m circa).
Lunghezza del percorso
Circa 15 Km anello
Difficoltà tecnica
Media
Impegno fisico
Medio
Occorrente
Pranzo al sacco, molta acqua, zaino, copri zaino, scarponi da trekking in Goretex e con suola antiscivolo, cappello, crema protettiva, eventuali bastoncini telescopici se si è abituati ad usarli sempre, macchina fotografica, guscio impermeabile/in Goretex
Quota di partecipazione soci
14,00 € a persona
Quota di partecipazione non soci
18,00 € a persona
La quota comprende
• assistenza guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 • coordinamento delle attività;
La quota non comprende
• il pranzo al sacco; • il trasferimento con mezzi propri • tutto quanto non indicato nel programma.
n° di partecipanti
Minimo 10 persone
Acconto
10,00 € a persona
Pagamento acconto entro
Entro e non oltre giovedì 28 Marzo 2019 . DOPO TALE DATA LA GITA NON E' GARANTITA.
Altro...
Si consigliano iscrizioni anticipate.
 Registrazioni chiuse
 
11

 Tessera socio:
la tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato con
- bollettino postale sul conto corrente nº 1038848576 oppure con
- bonifico bancario IBAN IT 72 T 07601 02800 001038848576 intestato a Ufficio Guide.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Sabato 30 Marzo 2019 08:00

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

 anteprima brochure pieghevole

Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2019!

© 2019 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.