Ufficio guide outdoor

Programma

La magnifica Velathri sul suo cuscino di creta

Difficoltà = facile: escursione con dislivello modesto, adatta a tutti anche a chi è poco allenato
URBAN TREK
 Registrazioni chiuse
 
14
Data: Domenica 19 Gennaio 2020

Luogo: Volterra

Arrivato nel Borgo, si avviò direttamente alla bottega di Baba. Era una stanza piccola che prendeva luce da una finestrella alta. Baba gli offrì l’unica seggiola; egli sedette su una bozza di alabastro. “Ti disturbo ? Hai da lavorare?” domandò Fausto. “E’ festa oggi” rispose Baba. “Bisognerebbe che mi facessi la barba…” Si toccò il mento. Aveva la faccia sporca di polvere d’alabastro.[…] Improvvisamente Fausto disse: ”Vorrei lavorare con voi, Baba, è per questo che sono venuto da te”.

(C. Cassola, “Fausto e Anna”)

È illuminante trovare nella letteratura dei passaggi che sanno raccontare un luogo nei suoi dettagli storici, geografici, emozionali: come solo un’artista, uno scrittore sa fare. Forse non riuscirò a fare con voi una passeggiata letteraria, ma cercherò di pormi da tramite fra il paesaggio e i luoghi da una parte, e voi dall’altra, fornendo elementi utili alla conoscenza dei contesti ambientali, come una guida sempre dovrebbe fare.

Volterra come e più di altre città mostra con generosità le stratificazioni di civiltà succedutesi in 3000 anni, dal periodo etrusco villanoviano e i successivi sviluppi che la portarono ad essere una delle lucumonie dell’Etruria - con un territorio che andava dal Pesa al mar Tirreno, dall’Arno al bacino del Cornia - , passando per un importante municipio e poi città sotto Augusto in epoca romana; diventando già nell’alto Medioevo sede di un vescovado a capo di una vastissima diocesi; imponendosi con la sua mastodontica fortezza voluta da Lorenzo il Magnifico; testimone orgogliosa ancora oggi con le sue botteghe dei mestieri artigiani che hanno nella lavorazione dell’alabastro il suo marchio di riconoscimento in Italia e all’estero.

E pensare che tutta la sua storia millenaria si regge sulle fragili colline di sabbia, che nel corso dei secoli hanno fatto sprofondare chiese e monumenti, ma che ancora regalano visioni di equilibri instabili, spaventevoli e sublimi allo stesso tempo. Più e più volte i nostri occhi si affacceranno sulle balze e i calanchi, spingendosi alla costa, al mare e alle isole, alle Apuane e alle Colline Metallifere.

Nel nostro camminare dentro e fuori la città, racconteremo il perché delle balze e il come dell’alabastro, il quando delle ridenti e ancora fertili valli, il dove delle sue sorgenti di acqua così buona. Passeremo per porte e lungo mura etrusche e medievali, manufatti di culture agricole passate e ipogei plurimillenari, il teatro romano e l’acropoli etrusca, le chiese preziose e la via del sale, i vicoli e i magnifici palazzi, che hanno saputo raccontare D’Annunzio, Visconti, Targioni Tozzetti e il nostro Cassola; il quale, come fa intuire alla fine della citazione, ha scritto anche di un’altra storia volterrana, che si è riflessa in quella nazionale legata al secondo conflitto mondiale. Ci saranno passi e tempo per attraversare anche questa.

Iscrizioni entro 17 gennaio 2020
dopo questa data è necessario contattare la guida
per avere la conferma
 
Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.

UGO logo 18

 

 Registrazioni chiuse
 
14

 

Telefono
3493528553
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Grazia Minutella
Ritrovo
ore 8.15 parcheggio Firenze Bottai, presso l'uscita Firenze Impruneta della A1 (il parcheggio è nelle immediate vicinanze della rotonda)
Tempo di percorrenza
6 ore circa
Dislivello totale in salita
circa 500 m
Lunghezza del percorso
circa 14 Km
Difficoltà tecnica
facile
Impegno fisico
facile-medio
Occorrente
scarpe da trekking o estremamente comode e con una buona suola, zaino, pranzo al sacco, acqua.
Quota di partecipazione con TESSERA FEDELTA'
€ 14,00 a persona
Quota di partecipazione
€ 18,00 a persona
La quota comprende
Organizzazione e coordinamento delle attività;- conduzione del gruppo da parte di una Guida ambientale in regola con la LRT 86/2016 e la L.4/2013
La quota non comprende
il pranzo al sacco, il trasferimento con mezzi propri, assicurazione personale infortuni, tutto quanto non indicato nel programma
n° di partecipanti
minimo 7 persone
 Registrazioni chiuse
 
14

 

 Tessera fedeltà:
La tessera è valida 365 e dovrà essere sempre presentata alla Guida che applicherà il bollino,
senza di essa non si avrà diritto alle agevolazioni.

Pagamento acconto:
L'acconto potrà essere pagato
secondo le modalità che indicherà la guida quando invierà la conferma dell'iscrizione

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Domenica 19 Gennaio 2020

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

Volantino con il programma 2020Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2020 !

© 2019 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.