Pasqua a Capraia: l’isola vulcano dell’arcipelago Toscano

Difficoltà = media: dislivello tra i 500  e i 1000 metri e almeno 4 ore di cammino, allenamento minimo richiesto
Isola di Capraia
 Registrazioni chiuse
 
1
Data: Venerdì 10 Aprile 2020 08:00 - Lunedì 13 Aprile 2020 00:00

Luogo: Parco naz. Arcipelao Toscano, isola di Capraia

Pasqua all'isola di Capraia
da venerdì 10 a lunedì 13 aprile 2020

 capraia.jpg

La presenza per quasi cento anni di una delle colonie penali agricole toscane, dismessa poi alla fine degli anni ottanta del secolo scorso, ha fatto sì che l'isola di Capraia non sia stata interessata dallo sviluppo turistico “selvaggio” di cui sono invece state oggetto altre zone marine e litoranee permettendo di preservare l'aspetto aspro e naturale.
Non importa quante volte ci siamo stati, quando si sbarca a Capraia continuiamo a percepire che qua la natura è principe, l’origine vulcanica, come massima espressione di Gea la madre terra contribuisce a sottolineare la superiorità della Natura.
Immersi tra colori e profumi della macchia mediterranea, avvolti dall’azzurro del mare in contrasto con le ruvide rocce ignee ci dedicheremo ad esplorare l’isola andando a coniugare gli itinerari classici con quelli meno battuti, cercando di non farci mai mancare un bagno o comunque regalandoci il contatto con il mare purissimo e ricco di sorprese.
Segue il programma suddiviso nei vari giorni, le attività potranno essere invertite tra loro in base a condizioni meteo o situazioni più o meno favorevoli.
E’ previsto pernottamento in residence, camere multiple da 6, (4 in alcuni casi) partecipanti. Sono incluse le colazioni e la cena di Pasqua, gli altri due giorni le cene sono libere, salvo potersi aggregare alle soluzioni suggerite.
E’ importante avere abbigliamento a strati e doppia razione di acqua con noi: sull’isola la scarsità di alberi, la presenza di vento o altre decisioni in merito.
Numero minimo partecipanti: 8 ; Numero massimo partecipanti: 20 ;

Difficoltà tecnica delle escursioni: medio-alta
Inizio escursioni ore 8/8.30

Le mulattiere e i sentieri di Capraia sono rocciosi e spesso in pendenza rendendo la progressione a volte faticosa anche a causa dei dislivelli.
Per partecipare alle escursioni è necessario un buon allenamento, in alternativa si può optare per il relax e il mare ricordando che qua le coste sono sempre rocciose e non sabbiose.

Giorno 1: Venerdì 10 aprile
Si parte dal porto di Livorno.
Dopo l’arrivo e la sistemazione dei bagagli nel residence iniziamo subito con la prima escursione (dovremo aver provveduto al pranzo al sacco prima di salire sul traghetto a Livorno).
L'itinerario che seguiremo parte dal castello e si immerge subito nella macchia mediterranea permettendoci di far conoscenza con la flora dell'isola e i suoi intensi profumi. Terminiamo al porto dove è possibile visitare l'antica chiesa dell'Assunta.

Giorno 2: Sabato 11 aprile
Il secondo giorno è dedicato alla parte nord dell'isola, si raggiungono due dei punti più panoramici di questa area: prima il monte Capo, affacciato sulla punta del Vecchiaione e poi si risale fino al Monte Scopa da dove ci si affaccia su una falesia ricca di vegetazione tra cui ancora vegeta la stazione più settentrionale di palma nana.
Oltre all'aspetto strettamente panoramico questa giornata ha come filo conduttore la colonia penale, si vedono gli edifici in parte riutilizzati da aziende agricole in attività, in parte in stato di abbandono e si ricostruisce la storia delle colonie penali agricole in Italia e in particolare nell'arcipelago Toscano dove per prime furono realmente applicati i criteri di riabilitazione e emancipazione dalla pena dei detenuti: un capitolo importante della nostra storia.
Se avremo tempo faremo la discesa alla cala del Porto, in alternativa ripiegheremo sulla cala di San Francesco.

Giorno 3: Domenica 12 aprile
Questa giornata è dedicata all'escursione più bella - e più impegnativa - dell'isola: si raggiunge la Cala Rossa dopo aver raggiunto il semaforo, uno dei punti più panoramici che possiamo trovare, affacciato su Corsica e Elba. Questa giornata è la più impegnativa sia per lunghezza che per dislivello, interessa buona parte dell'area sud dell'isola; il paesaggio che si alternerà durante tutta la giornata sarà vario e profumato, il mare ci mostrerà tutti i suoi colori dall'azzurro più trasparente fino all'intensità massima del blu cobalto; immersi nei profumi della macchia saremo ripagati dalla fatica dallo spettacolo unico della natura che ci avvolge e ci circonda.

Giorno 4: Lunedì 13 aprile
Si esplora la zona sud-est dell'isola soffermandoci su una delle sue suggestive calette ma meno frequentate dagli itinerari turistici: il Ceppo e/o la Corbicina. Per raggiungere il livello del mare il sentiero procede a gradoni nella vallata dove si può spesso osservare il corvo reale. Le cale sono solitamente protette dal vento rendendo di solito gradevole la permanenza.
Al rientro si prendono i bagagli che erano stati preparati al mattino e si raggiunge il traghetto per il rientro a Livorno.

Quota di partecipazione per persona : 
euro 310,00 per gruppi formati da almeno 10 partecipanti

Supplemento per piccoli gruppi inferiori (da minimo 5 a 9) partecipanti euro 50,00 per persona

La quota comprende

  •  sistemazione in residence (dimora d'epoca) in camere da 6 e 4 persone ;

  • passaggio in nave da Livorno a Capraia isola e ritorno;

  • cena della domenica;

  • assistenza del coordinatore - Guida Ambientale Escursionistica autorizzata ai sensi della L.R 86/2016

La non quota comprende

  • Il trasferimento con mezzi propri fino a Livorno;
  • tutti i pranzi al sacco;
  • i pranzi e le cene libere ma suggerite dalla guida;
  • l'assicurazioni infortuni personale;
  • tutto quanto non indicato nel programma.

Pagamento acconto:
 Iscrizioni entro il 5 marzo, pagamento acconto  €. 120,00  entro e non oltre il 5 marzo che può essere pagato con
- bonifico bancario IBAN IT13R0306902894000000018000 intestato a Songlines viaggi
Nella causale dovrà essere indicato: Capraia Pasqua 2020.
Inviare copia bonifico effettuato a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

 

 

 Registrazioni chiuse
 
1

 

Telefono
328 75 24 940
Email
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Sito internet
Guida escursionistica
Claudia Papini
Ritrovo
per ora i ritrovi sono indicativi : ore 06.30 a Firenze uci cinema; ore 08.00 porto di Livorno
Tempo di percorrenza
dalle 3 alle 8 ore più le soste
Dislivello totale in salita
da 350 a 1200 m
Lunghezza del percorso
dai 13 ai 18 km
Difficoltà tecnica
media/medio-alta
Impegno fisico
medio (alto il terzo giorno)
Occorrente
Scarpe da Trekking, adeguata riserva di acqua, merenda al sacco. Si consigliano vestiti a strati e adeguate protezioni per freddo, sole, vento, acqua; protezione solare, cappello.
La quota comprende
Organizzazione e coordinamento attività; Assistenza di Guida Ambientale e turistica ai sensi della Legge Regionale Toscana 86/2016; una cena; colazioni; pernottamento compresa biancheria; trasferimento in traghetto da Livorno a Capraia e ritorno
La quota non comprende
Trasferimenti da/al luogo di inizio/fine escursione da effettuarsi con mezzo proprio; pasti; tutto quanto non specificato ne "la quota comprende", eventuali ingressi a pagamento, eventuale giro isola in barca
n° di partecipanti
minimo 8 persone // massimo 20
Acconto
euro 120,00
Pagamento acconto entro
Entro 5 marzo 2020
Luogo
Capraia Isola, 57032 Capraia isola LI
Italia
 Registrazioni chiuse
 
1

 

 Tessera fedeltà:
La tessera è valida 365 e dovrà essere sempre presentata alla Guida che applicherà il bollino,
senza di essa non si avrà diritto alle agevolazioni.

Pagamento acconto:
L'acconto potrà essere pagato
secondo le modalità che indicherà la guida quando invierà la conferma dell'iscrizione

 

Google Maps


 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Da Venerdì 10 Aprile 2020 08:00 a Lunedì 13 Aprile 2020 00:00

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.