Ufficio guide outdoor

Programma

VEN 10 - DOM 12 La “mia” traversata delle Alpi Apuane da sud a nord, parte prima

Difficoltà = alta: dislivello fino a 1.000 metri, durata oltre le 5 ore, impegno fisico molto elevato
Alpi Apuane
Data: Venerdì 10 Giugno 2022 07:00

Luogo: Alpi Apuane

Le Alpi Apuane sono situate in Toscana, tra Lucca e Carrara, con orientamento sud-est nord-ovest e formano una catena di montagne lunga circa 60 km e larga circa 30.

Montagne non comuni, vengono chiamate “Alpi” e alpi sono: non morfologie dolci come quelle del vicino Appennino, ma rocce carbonatiche, dolomie e marmi, che hanno qui contribuito in maniera determinante a creare un’orografia fatta di vette aguzze e pareti verticali a due passi dal mare che lambisce la costa tirrenica della Versilia. Le rocce carbonatiche però si erodono con relativa facilità ed allora ecco qui grotte, forre, fenomeni carsici, marmitte dei giganti e monti forati!

La storia di queste montagne è legata non solo alle tradizionali attività dell’uomo come l’uso del bosco e del pascolo, ma anche all’attività estrattiva del marmo che ne ha cambiato nel tempo i profili e le vie di accesso. Proprio per preservare un ambiente unico, nel 1985, è stato istituito il Parco Regionale delle Alpi Apuane.

L’idea è quella di percorrere, in due fine settimana lunghi, tutta la catena apuana zaino in spalla e dormendo nei rifugi in quota, spostandoci da sud verso nord, partendo dalle Apuane incontaminate ed arrivando laddove l’attività estrattiva del marmo nei secoli ne ha mutato l’aspetto in modo impattante.

Quella che voglio proporvi insomma è l’emozione di una traversata che ha il sapore di una vera e propria “alta via”, camminando “vista mare” con panorami mozzafiato, per scoprire la storia e le leggende di queste montagne che sento un po’ “mie” perché ci cammino sopra da tantissimo tempo e perché mi hanno fatto innamorare di loro fin dal primo istante! Le Apuane sono un pezzo del mio cuore!

 

Programma

Venerdì 10 giugno 2022: Torcigliano - Rif. Forte dei Marmi

Dalla stazione ferroviaria di Pietrasanta, tramite minivan privato, raggiungiamo il paesino di Torcigliano. Saliamo sulla vetta del Monte Prana, 1.221 m, tramite l’itinerario di ascesa più lungo, ma anche più bello, gratificante e meno frequentato: la lunga cresta ondulata, larga e prativa che attira lo sguardo da chi la osserva dal versante versiliese. Scendiamo ora, prima seguendo il filo della cresta nord-est della montagna, poi traversandone il suo versante nord-ovest, sulla Focetta di San Vincenzo 912 m. Proseguiamo poi per la chiesetta abbandonata di Campo all’Orzo, 936 m, le Foci del Termine, 974 m e del Pallone, 1090 m, ed il Rifugio Albergo Alto Matanna. Da qui si saliamo al Callare di Matanna, 1137, per poi riscendere sul Rifugio Forte dei Marmi, 856 m, meta di questa prima giornata di cammino.

Tempo di percorrenza: circa 7 ore
Dislivello totale in salita: circa 1300 m

Dislivello totale in discesa: circa 800 m

Lunghezza percorso: circa 14 km 
Impegno fisico: elevato

Difficoltà tecnica: media

 

Sabato 11 giugno 2022: Rif. Forte dei Marmi - Rif. Del Freo

Dal rifugio Forte dei Marmi saliamo prima alla foce di Petrosciana, 970 m, per il sentiero “alto” che costeggia il Procinto e I Bimbi e poi al Passo dell’Arco, situato sotto lo spettacolare arco del Monte Forato. Conosciuto per la particolare e caratteristica forma ad arco della sua cresta “forata” appunto, è formato da due cime collegate da un ponte naturale di pietra, la cui cima principale è quella più a nord, 1301 m. Visibile sia dalla Versilia che dalla Garfagnana in alcuni giorni dell’anno si può assistere al fenomeno della doppia alba (solstizio d’estate) e del doppio tramonto (primi di gennaio). Con percorso ricco di saliscendi, proseguiamo poi fino alla Foce di Valli, 1.257 m. Affrontiamo ora il sentiero che tagliando il versante sud-est e poi sud-ovest, dal Piton del Soglio 1.367 m, della Pania della Croce ci conduce al Rifugio Del Freo, 1.196 m, che ci accoglierà per la notte.

Tempo di percorrenza: circa 6 ore
Dislivello totale in salita: circa 800 m

Dislivello totale in discesa: circa 500 m

Lunghezza percorso: circa 8,5 km 
Impegno fisico: medio/elevato

Difficoltà tecnica: medio/impegnativa

 

Domenica 12 giugno 2022: Rif. Del Freo – P Galleria del Cipollaio

Dal Rifugio Del Freo saliamo sulla vetta Monte Corchia, 1.678 m, per la bellissima cresta sud-est. Solpita da notevoli salti di roccia, questa montagna si addolcisce sulle due sommità, cima e antecima, collegate tra loro da un’ampia sella, orientata verso ovest e quasi tagliata dalla cava alta del versante sud, versiliese. Al suo interno si trova il complesso carsico più esteso d’Italia con profonde grotte di straordinaria bellezza, meta di continue escursioni speleologiche. Una parte di queste, il cosiddetto Antro del Corchia, sono accessibili a tutti tramite visita guidata. Scendiamo per tracce sulle cave del Retrocorchia, quindi sul Passo di Fociomboli. Proseguiamo poi verso Passo Croce, 1.150 m, ed infine verso Foce dei Fordazzani ed il parcheggio da dove, tramite minivan privato, raggiungeremo la stazione FS di Forte dei Marmi.

Tempo di percorrenza: circa 5 ore
Dislivello totale in salita: circa 700 m

Dislivello totale in discesa: circa 950 m

Lunghezza percorso: circa 8 km 
Impegno fisico: medio/elevato

Difficoltà tecnica: medio/impegnativa

 

Quota di partecipazione a persona:

280,00 €/ p minimo 4 massimo 10 p

 

 

Telefono
339 6840775
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Cristina Bartoletti
Ritrovo
ore 9.00 alla stazione ferroviaria di Pietrasanta; vi si può arrivare sia in treno sia in auto (ampio parcheggio gratuito della stazione dove lasciare le macchine)
Tempo di percorrenza
vedi programma
Dislivello totale in salita
vedi programma
Lunghezza del percorso
vedi programma
Difficoltà tecnica
vedi programma
Impegno fisico
vedi programma
Occorrente
La guida invierà un promemoria dettagliato di cosa portare una settimana prima della partenza
Quota di partecipazione con TESSERA FEDELTA'
vedi programma
Quota di partecipazione
vedi programma
La quota comprende
l’assistenza di una guida ambientale escursionista abilitata ai sensi della L.R. 86/2016, il coordinamento della attività, due mezze pensioni in rifugio
La quota non comprende
i pranzi al sacco, il viaggio per raggiungere la SF di Pietrasanta, il costo dei due trasferimenti in minivan, il biglietto del treno per ritornare dalla SF di Forte dei Marmi alla SF di Pietrasanta per recuperare l'auto alla fine del trekking, eventuali
n° di partecipanti
minimo 4
Acconto
90,00 euro
Pagamento acconto entro
Entro il 15 maggio 2022

 

 Tessera fedeltà:
La tessera è valida 365 e dovrà essere sempre presentata alla Guida che applicherà il bollino,
senza di essa non si avrà diritto alle agevolazioni.

Pagamento acconto:
L'acconto potrà essere pagato
secondo le modalità che indicherà la guida quando invierà la conferma dell'iscrizione

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Venerdì 10 Giugno 2022 07:00

© 2020 Ufficio guide outdoor.  Via delle Lame 35/20A - 50126 Firenze - c.f.. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.