Ufficio guide outdoor

Programma

Dal fiume Arno, re incontrastato della valle, alla Secchieta regina del Pratomagno

Difficoltà = medio/alta: dislivello fino a 1.000 metri, durata oltre le 5 ore, impegno fisico elevato
Valdarno
 Registrazioni chiuse
 
6
Data: Domenica 4 Febbraio 2018 08:30

Luogo: Pratomagno

18 anni di attività, siamo diventati maggiorenni

 
 
 
DAL FIUME ARNO, RE INCONTRASTATODELLA VALLE, ALLA SECCHIETA REGINA DEL PRATOMAGNO 
 
Qualsiasi persona che passa dal Valdarno e si volta verso il Pratomagno può vedere la bellezza che ci regala questa montagna. Il suo alternarsi di valli e vette come il mantice di una fisarmonica pronta sempre a suonare una dolce melodia, i suoi colori, il verde sconfinato dato dalle piante in primavera, estate, i colori dell'autunno dalle mille tonalità, il calmo e pacifico bianco che in inverno la neve ci regala.
Ma quando ti avvicini e ci cammini dentro senti quasi il battito del cuore di questo luogo, come se fosse vivo.
Quando arrivi in vetta, (e ti congratuli con te stesso) lo scenario è mozzafiato, la vallata del Valdarno è infinita, si possono godere quelle bellezze che spesso sono nascoste perché il Valdarno è geloso dei suoi tesori ma da qui sono prive di protezione e puoi ammirarle in tutto il loro splendore, come le misteriose Balze, la foresta protetta di S. Antonio, lo scorrere lento e a volte impetuoso del fiume Arno che qui ne fa da padrone oppure da buon padre, perchè dobbiamo a lui, a questo magnifico corso d'acqua la bellezza e la fortuna di questo luogo già fortunato dai regali fatti dal creatore, forse è anche per questo motivo che come dice il DIVINO DANTE "Per mezza Toscana si spazia un fiumicel che nasce in Falterona, e cento miglia di corso nol sazia" saputo della bellezza di questo luogo volta le spalle ad Arezzo e va a conoscere questa zona e la battezza con le sue acque argentee e gli da il suo nome.
E non possiamo non stupirci della vista delle opere umane: strade, pievi e castelli che fanno del Valdarno un luogo bellissimo e della montagna del Pratomagno un luogo magico.
La testimonianza più vera ce la da l'Abbazia Millenaria di Vallombrosa incastonata in questo monte nel verde della sua magnifica foresta 
Trek ricco di sorprese che ci ripagherà della fatica della salita, si parte dalle rive dell'Arno a Incisa fino a Vallombrosa e quindi al Secchieta nel Pratomagno. Arrivati in vetta si rientra con mezzi pubblici o con altri mezzi a secondo dell'organizzazione.
 

 

 Registrazioni chiuse
 
6

 

Telefono
3333672998
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Giuseppe Taras
Ritrovo
8,30 obi hall .
Indicazioni stradali
.
Tempo di percorrenza
6 ore circa
Dislivello totale in salita
circa 1000 m
Lunghezza del percorso
circa 20 km
Difficoltà tecnica
medio alta
Impegno fisico
medio alto
 Registrazioni chiuse
 
6

 Tessera socio:
la tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato con
- bollettino postale sul conto corrente nº 1038848576 oppure con
- bonifico bancario IBAN IT 72 T 07601 02800 001038848576 intestato a Ufficio Guide.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Domenica 4 Febbraio 2018 08:30

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

anteprima brochure pieghevole

Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2018!

© 2017 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.