Ufficio guide outdoor

Programma

Si potrebbe andare anche nella vallata del fiumiciattolo Marnia,un anello di grande valore

Difficoltà = media: dislivello tra i 500  e i 1000 metri e almeno 4 ore di cammino, allenamento minimo richiesto
Valdarno
 Registrazioni chiuse
 
7
Data: Domenica 18 Marzo 2018 09:00

Luogo: Marnia/Valdarno

18 anni di attività, siamo diventati maggiorenni

 
Quante cose ci perdiamo da quando abbiamo perso la sana abitudine di camminare....
Dai tesori architettonici lasciati dai nostri avi, alla bellezza pura dei nostri boschi e delle nostre montagne.
Quanta bellezza ci rubano la modernità,la velocità,i ritmi sempre più caotici.
Fermiamoci un po e trekkeggiamo in quel paradiso che si chiama Valdarno, in quel luogo magico chiamato Pratomagno
Un sabato speso a riempire i nostri sensi di bellezza 
Si parte dal parcheggio THE MALL e ci immergiamo subito nel parco di Sammezzano dove si possono ammirare le sequoie fra le più alte d'Europa nonché una varietà di piante meravigliose autoctone e no.
La strada ci porta dritti nella valle del fiume Marnia e anche qui si possono ammirare varietà di piante pluviali, sempre seguendo il fiume ci immergiamo in alternanza di boschi di querce e campi coltivati a ulivi fino a giungere a Pieve a Pitiana una delle Pievi appunto della famosa Cassia Vetus, da qui il panorama è incredibile, e non dimentichiamo di vedere l'intero della chiesa.
Riprendiamo il cammino verso i piedi del Pratomagno, saliremo un po' su asfalto ma la fatica non ci darà fastidio visto ciò che ci restituisce come panorama, incredulità sarà la parola usata vedendo tanta bellezza.
Ancora un alternarsi di boschetti fino a giungere a San Donato in Fronzano che noi eviteremo passando sulla vecchia strada che veniva percorsa prima.
Sempre panorami fantastici che i colori del dolce Autunno ci arricchiscono.
Un po' di asfalto fino al castello dei Bonsi bellissima villa ottocentesca ora fattoria, uno sguardo a questa bellezza architettonica e via per la nostra strada  che ancora, ancora, ancora ci riserva meraviglie.
Boschi ancora di roverelle e misti fino alla lecceta del Castello di Sammezzano, una panoramica dall'esterno a questo capolavoro di F.P.X. D.e scendiamo dalla strada bellissima di questo maestoso Maniero fino alla fine del nostro trek.
Il percorso è 70% sterrato e il restante asfalto abbastanza impegnativo come lunghezza e pendenza ma di una bellezza unica, difficilmente si dimentica un percorso ricco come questo.
 

 

 Registrazioni chiuse
 
7

 

Telefono
3333672998
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Giuseppe Taras
Ritrovo
ore 9.00 obi hall
Indicazioni stradali
.
Tempo di percorrenza
circa 6 ore
Dislivello totale in salita
circa 600 mt
Lunghezza del percorso
circa 21 km
Difficoltà tecnica
media
Impegno fisico
medio
 Registrazioni chiuse
 
7

 Tessera socio:
la tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato con
- bollettino postale sul conto corrente nº 1038848576 oppure con
- bonifico bancario IBAN IT 72 T 07601 02800 001038848576 intestato a Ufficio Guide.
Nella causale dovrà essere indicata la data dell'escursione.

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Domenica 18 Marzo 2018 09:00

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

anteprima brochure pieghevole

Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2018!

© 2017 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.