Ufficio guide outdoor

Programma

Il "Giro del Diavolo" a San Pellegrino in Alpe con le racchette da neve

Difficoltà = facile: escursione con dislivello modesto, adatta a tutti anche a chi è poco allenato
Ciaspole
Data: Domenica 26 Gennaio 2020 08:00

Luogo: Garfagnana - San Pellegrino in Alpe

 

San Pellegrino panorama

 

“Fra i molti fior che vanta l’Appennino
il più bello sei tu, San Pellegrino:
già sporgi sugli abissi e fra i sussurri
dei faggi, verso i cieli t’inazzurri.”

 

Così recita una poesia di Umberto Monti … San Pellegrino in Alpe è il borgo più alto di tutto l’Appennino centro-settentrionale (1524 m), ed è posto a presidio di una via storica che, fin dal Medioevo, collegava la Pianura Padana con la Toscana.
Vi sorgono poche abitazioni, la chiesa e l’hospitale dedicato al Santo da cui prende il nome, luogo che per secoli ha accolto malati e poveri, viandanti e pellegrini, dove oggi ha sede il Museo Etnografico Provinciale “Don Luigi Pellegrini”, a ricordo della vita di tutti i giorni delle popolazioni di queste montagne. Aggrappato ai contrafforti appenninici del versante toscano, domina dall’alto la Garfagnana, davanti a se le maestose Alpi Apuane …

Calzate le racchette da neve, da San Pellegrino in Alpe prendiamo la bella mulattiera che sale nella faggeta verso l’Alpe di San Pellegrino. Usciti dal bosco il panorama si fa ampio: il bianco crinale appenninico e le maestose Apuane ci appaiono in tutto il loro splendore. Raggiungiamo la località chiamata il “Giro del Diavolo”.
Una singolare leggenda ci spiega che il posto si chiama così perché lì il Diavolo in persona, sempre in combutta con il povero eremita Pellegrino che poi divenne Santo, gli rifilò un bel ceffone facendolo girare tre volte su se stesso e cascare poi a terra tramortito … ma non finì così … il finale ve lo racconto sul luogo!
A seconda delle condizioni meteo e della neve percorriamo ora un tratto del sentiero di crinale o della strada forestale che corre parallela ad esso poco più in basso in direzione della Bassa del Saltello, per poi abbandonarlo e scendere verso il bellissimo Rifugio Burigone dove una sosta è d’obbligo! Dal rifugio quindi per altra panoramica strada forestale torniamo a San Pellegrino in Alpe, chiudendo il nostro anello.

 

Il programma può subire variazioni in base alle condizioni meteo e della neve.

Iscrizioni entro il 23 gennaio 2020; dopo questa data è necessario contattare la guida per avere la conferma.
 
 
Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C. di legge,
i partecipanti alle varie attività NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.
 

Le condizioni invernali, per le situazioni oggettive che si possono trovare, la temperatura,
il vento, la neve o la scarsa visibilità, possono rendere le escursioni più impegnative.
Per partecipare è quindi indispensabile sapersi adattare ed avere un minimo di allenamento generale.
Si sconsigliano le attività con le ciaspole ai "sedentari".

 

info ciaspole

N.B. abbiamo a disposizione le racchette da neve che vengono noleggiate al costo di 6,00 euro.

Per favore indicate nelle note se avete bisogno delle ciaspole e per quante persone.

Sono indispensabili i bastoncini telescopici da trekking con i dischi da neve in fondo o in alternativa quelli da sci  che generalmente non vengono noleggiati, noi ne abbiamo alcune paia a disposizione, se non li avete, da darvi insieme alle ciaspole.

Le calzature idonee all'uso delle ciaspole sono scarpe da escursionismo impermeabili e alte alla caviglia (no doposci).

Se non avete pantaloni da neve che in genere ce le hanno incorporate all'interno, sono consigliate le ghette che impediscono alla neve di entrarvi tra pantalone e calzatura.

 

 

Telefono
339 6840775
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Cristina Bartoletti
Ritrovo
ore 8.00 nel parcheggio davanti al Mercato Ortofrutticolo di Novoli, lato Viale Guidoni
Tempo di percorrenza
circa 5 ore
Dislivello totale in salita
circa 300 m
Lunghezza del percorso
circa 10 km
Difficoltà tecnica
facile/media
Impegno fisico
modesto/medio
Quota di partecipazione soci
14,00 euro a persona; 20 euro comprese le racchette da neve
Quota di partecipazione non soci
18,00 euro a persona; 24 euro comprese le racchette da neve
La quota comprende
l'assistenza di una guida ambientale escursionistica abilitata ai sensi della L.R. 86/2016; il coordinamento delle attività.
La quota non comprende
il pranzo al sacco; il trasferimento con mezzi propri dal ritrovo a Firenze al punto di partenza dell'escursione; tutto quanto non indicato dal programma.
n° di partecipanti
minimo 7 persone

 Tessera socio:
Per il 2019 a tessera è valida dal 1º gennaio al 31 dicembre, ogni anno deve essere ricompilato il modulo.

 Tessera fedeltà:
Dal 1° gennaio 2020 la tessera sarà valida 365 e dovrà essere sempre presentata alla Guida che applicherà il bollino,
senza di essa non si avrà diritto alle agevolazioni.

Pagamento acconto:
L'acconto può essere pagato
secondo le modalità che indicherà la guida quando invierà la conferma dell'iscrizione

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Domenica 26 Gennaio 2020 08:00

Ufficio guide outdoor

Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze
Contattaci!

P.I. 06749740483

Vedi il programma completo!

Volantino con il programma 2020Scarica la
brochure col programma
delle escursioni del 2020 !

© 2019 Ufficio guide.  Via F. Nullo, 23 - 50137 Firenze - P.I. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.