Ufficio guide outdoor

Programma

Gli antichi mulini del più selvaggio Montalbano

Difficoltà = facile: escursione con dislivello modesto, adatta a tutti anche a chi è poco allenato
Escursioni varie
Data: Sabato 11 Febbraio 2023

Luogo: Anchiano, Vallebuia

Abbiamo esplorato diverse aree del Montalbano, quel crinale antiappenninico di natura collinare, che si stacca dalla Montagna pistoiese a Serravalle e approda alle strette della Gonfolina, da Poggio alla Malva fino a Limite sull’Arno.
Si tratta di una fra le più belle campagne-giardino della Toscana, con i suoi oliveti e vigneti incastonati nelle colline con sapienza millenaria, che danno vita a oli pregiati e alle più antiche DOC al mondo; i suoi numerosi piccoli borghi, chiese e strutture ospitali che conservano l’origine di antichi castelli e guardinghi longobardi, i suoi siti etruschi non soltanto di natura funeraria, ma veri e propri centri politici e religiosi fondamentali nella civiltà preromana, sebbene ancora poco conosciuti.
E ancora, le aree di natura integra dove possono vivere delicate specie vegetali e anfibie, le vie dei pellegrini, i mulini, le pievi, le ville rinascimentali e medicee.

Ecco, è proprio una di queste aree su cui muoveremo i nostri passi, aree dove il selvaggio e il manufatto si mescolano, e dove oggi, non più utilizzate per il sostentamento economico, gli aspetti naturali sono diventati preponderanti.
Partiremo da un luogo d’elezione del Montalbano: Anchiano, laddove, come alcuni documenti attestano, nacque Leonardo. Da qui saliremo seguendo un sentiero lungo il Borro di Balenaia, a rinvenire quel che resta dei diversi mulini presenti ed usati dal XV fino almeno al XVII secolo.
Durante il percorso ci immergeremo nella vegetazione tipica degli ambienti di forra, dove anche specie anfibie non comuni trovano un ambiente adattissimo al loro benessere.

Attraversando altre opere dell’uomo quali una magnifica vigna monumentale, giungeremo ad una delle chiuse meglio conservate del Barco Reale Mediceo, quella estesa tenuta di caccia che si estendeva su un perimetro di 52 chilometri, portata a termine dai Medici nel 1626 e utilizzata per un secolo e mezzo.
Le chiuse erano parte delle mura di recinzione: lasciavano scorrere i numerosi corsi d’acqua, impedendo allo stesso tempo agli animali di fuggire.

Altro monumento - è proprio il caso di dire! - che impreziosisce la nostra escursione è il leccio di Faltognano, un matusalemme che nella sua lunga vita ha subito almeno due importanti interventi di “restauro”, e che è ancora lì a dominare in un’atmosfera di amena serenità il Valdarno Inferiore e il Padule di Fucecchio.

Iscrizione on line OBBLIGATORIA entro il 9 febbraio 2023;
dopo questa data è necessario contattare la guida
per avere la conferma.

Le Guide sono tutte in possesso di assicurazione R.C.di legge,
i partecipanti alle varie attività NON sono coperti da assicurazione personale infortuni.
Se ne può fare richiesta al momento dell'iscrizione.
coccarda 22

 

 

Telefono
3493528553
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet
Guida escursionistica
Grazia Minutella
Ritrovo
ore 8.00 parcheggio Viale Etruria (il punto esatto sarà comunicato agli iscritti), oppure 9:15 al punto di partenza dell'escursione
Tempo di percorrenza
5 ore (soste escluse)
Dislivello totale in salita
circa 700 m
Lunghezza del percorso
13 Km
Difficoltà tecnica
facile-media
Impegno fisico
medio
Occorrente
scarpe da trekking, zaino, bastoncini, pranzo al sacco, acqua: ulteriori info saranno comunicate agli iscritti.
Quota di partecipazione con TESSERA FEDELTA'
€ 18,00 a persona
Quota di partecipazione
€ 22,00 a persona; € 14.00 fino a 14 anni, gratuito per fratelli/sorelle
La quota comprende
Organizzazione e coordinamento delle attività;- conduzione del gruppo da parte di una Guida ambientale in regola con la LRT 86/2016 e la L.4/2013
La quota non comprende
il pranzo al sacco, il trasferimento con mezzi propri, assicurazione personale infortuni, tutto quanto non indicato nel programma
n° di partecipanti
minimo 5 persone
Acconto
Le diverse modalità di pagamento saranno comunicate per e-mail agli iscritti

 

 Tessera fedeltà:
La tessera è valida 365 e dovrà essere sempre presentata alla Guida che applicherà il bollino,
senza di essa non si avrà diritto alle agevolazioni.

Pagamento acconto:
L'acconto potrà essere pagato
secondo le modalità che indicherà la guida quando invierà la conferma dell'iscrizione

 

Date

Per visualizzare le escursioni previste in altre date, vedi il programma completo

  • Sabato 25 Febbraio 2023

© 2020 Ufficio guide outdoor.  Via delle Lame 35/20A - 50126 Firenze - c.f.. 06749740483

Designed with and by Elisa Valle, thanx to JoomShaper.
Powered by Joomla!, a Free Software released under the GNU/GPL License.

Questo sito e gli strumenti di terze parti da esso utilizzati si avvalgono di cookies. Continuando a navigare accetti il loro uso.